La via verso la santità

Laurearsi significa che se pensi che una persona è scema, la chiami anche a rischio di sembrare insistente. Se sei insistente, è per compensare la sua cap’e’cazz’!

Aver rinunciato per una volta a questo principio, comporta una terribile pena. Tipo star fermi dalle 11 alle 16 e aspettare…lei che se n’è andata. mortificatissima, certo.

La pena da scontare il più delle volte è buttare qualche ora, o giornate intere, “non dico dove non dico come”.

E la mortificazionissima non ripaga.

Ad ogni modo si dice che ad ogni rinuncia corrisponda una contropartita.

Se ne può trarre un vantaggio, certo. Faccio da sola, mi faccio una domanda e mi do una risposta. Come tutto il resto o quasi del lavoro. Peccato che io volevo imparare qualcosa da qualcunaltro. Illusa idealista che non sono altro.

Laurearsi significa imparare a contare solo sulle proprie capacità, e su chi ti vuole davvero bene, che si fa il mazzetto insieme a te nella caccia al refuso.

“Devi ringraziare Tizio e Caio nei ringraziamenti della tesi”.

Laurearsi significa imparare a rispondere: Col ca**o.

Annunci